DUREZZA DELL’ACQUA

Intendiamo per durezza dell’acqua la quantificazione del contenuto di sali di calcio e magnesio complessivamente presenti. In particolare la concentrazione dei bicarbonati Ca(HCO3)2 e Mg(HCO3)2 determina ciò che viene considerata durezza temporanea, vista la possibilità di eliminazione con la semplice ebollizione. Si tratta infatti di sali solubili a temperatura ambiente, ma a temperature più alte la loro precipitazione dà luogo al famoso e potenzialmente dannoso calcare.

La durezza permanente, invece, è causata da altri sali , in particolare cloruri, nitrati e solfati, che sono eliminabili con Leggi tutto “DUREZZA DELL’ACQUA”