IDROGENAZIONE DEGLI ALCHINI

Alcheni ed alchini sono accomunati da una reattività simile ed in modo particolare dal meccanismo di apertura del legame multiplo che vede in gioco un’ addizione elettrofila oppure radicalica.

La questione principale da tenere a mente è quella che esistono reazioni di addizione spinte a sufficienza da portare ad un prodotto non più insaturo oppure reazioni che si fermano al prodotto alchene, evitando quindi l’apertura  del secondo legame carbonio-carbonio.

Possiamo osservare questa differenza ad esempio nelle reazioni di idrogenazione degli alchini. Riducendo un alchino in presenza di Leggi tutto “IDROGENAZIONE DEGLI ALCHINI”

PROPRIETA’ DEL PALLADIO

Si trova nello stesso gruppo chimico del costoso platino, ma il palladio non è di uguale pregio data anche una presenza relativamente maggiore nella crosta terrestre. Si tratta in ogni caso di un metallo raro che troviamo in natura piuttosto raramente in forma di un minerale noto come potarite (PdHg), molto più di consueto come impurezza contenuta in giacimenti di solfuri di alcuni metalli, come quello di rame.

A temperatura ambiente non viene ossidato dall’aria, nemmeno attaccato da acidi alogenidrici o acido solforico, ma lo è dall’acqua regia. La sua caratteristica più interessante è senza dubbio la capacità di assorbire elevate quantità di idrogeno, addirittura volumi centinaia Leggi tutto “PROPRIETA’ DEL PALLADIO”