CARBONILAZIONE DEL METANOLO

La carbonilazione catalitica del metanolo utilizzata per la sintesi dell’acido acetico è solo una delle varie reazioni messe a punto dal chimico tedesco Walter Reppe a cavallo della seconda guerra mondiale.

Le reazioni di Reppe sono  carbonilazioni  di alchini (in particolare acetilene), alcheni ed altri composti organici molto reattivi, in presenza di nucleofili quali acqua o ammine. Un elemento comune di questi processi è la formazione, nell’ambiente di reazione, di un complesso metallo-carbonile che costituisce il catalizzatore.

Nel noto processo Monsanto , Leggi tutto “CARBONILAZIONE DEL METANOLO”

TRASPOSIZIONI IN CHIMICA ORGANICA

In chimica organica sono molto diffusi gli spostamenti di atomi o gruppi atomici all’interno di una stessa molecola che danno luogo ad un riarrangiamento strutturale tale da portare ad un isomero strutturale maggiormente stabile. Nella maggioranza dei casi si tratta di scivolamenti (shift) di un atomo di idrogeno, un gruppo alchilico o arilico tra due posizioni adiacenti (più che altro tra due atomi di carbonio) definite come trasposizioni 1,2.

Tra i meccanismi di trasposizione Leggi tutto “TRASPOSIZIONI IN CHIMICA ORGANICA”

NUCLEOFILIA

La nucleofilia è la misura della reattività mostrata dai nucleofili rispetto all’atomo di carbonio elettrofilo (positivamente polarizzato).

Un nucleofilo è una specie chimica costituita da un anione, un anione poliatomico o una molecola neutra che possiede almeno una coppia elettronica non condivisa, come ad esempio l’acqua. Anche il doppio legame C=C è un nucleofilo in numerose reazioni.

Appare chiaro che un nucleofilo ed una base di Lewis Leggi tutto “NUCLEOFILIA”