NITRATI ALCALINI

Il nitrato di sodio, sale dell’acido nitrico, è chiamato anche nitrato del Cile data la sua particolare diffusione nel Sud America sottoforma di giacimenti minerali che hanno origine biologica; questi sono costituiti perlopiù da un mix di sali, tra cui pure solfati. E’ stato particolarmente apprezzato come fertilizzante , ma tale utilizzo ha poi subito un declino per il costo non più competitivo e per un potenzialmente elevato apporto di sodio nei terreni che in molti casi è sconsigliabile.

Nonostante la relativa abbondanza in natura, una modesta quantità di prodotto in circolazione ha origine sintetica, ottenuto Leggi tutto “NITRATI ALCALINI”

FERTILIZZANTI AZOTATI

L’azoto è uno dei costituenti fondamentali per le cellule del mondo vegetale e viene assunto dalle piante in forma soprattutto di nitrati.

Tra i composti più diffusi come fertilizzanti azotati troviamo il solfato d’ammonio. La sua notevole diffusione è dovuta al fatto che è un sottoprodotto di molte produzioni industriali, quindi a buon mercato. La sua produzione diretta si basa sull’insufflaggio di ammoniaca gassosa in una soluzione di acido solforico, oppure su una pioggia di acido fatta cadere su una corrente di ammoniaca, secondo la seguente reazione:

2 NH3(g) + H2SO(aq) ↔ (NH4)2SO4(s)

La forte esotermicità Leggi tutto “FERTILIZZANTI AZOTATI”