SINTESI DEL CICLOESANO

Il benzene è notoriamente un composto poco reattivo ma la sua riduzione a cicloesano è una reazione di grande interesse industriale visto l’ampio utilizzo di alcuni suoi derivati come il cicloesanolo e il cicloesanone per la produzione di importanti precursori di varie resine. L’idrogenazione del benzene , reazione a meccanismo radicalico, deve essere opportunamente catalizzata: la scelta del catalizzatore e del solvente dipende dalle condizioni di temperatura e pressione. Se si opera a temperature alte (oltre 100°C) e a pressione dell’ordine di 100-150 atm , può essere utilizzato il meno costoso nichel e solvente etanolo, altrimenti a temperature più basse bisogna far ricorso al platino:

riduzione del benzene
Idrogenazione catalitica del benzene

Il cicloesano Leggi tutto “SINTESI DEL CICLOESANO”

CONFORMAZIONI DEL CICLOESANO

Proprio come visto nel  ciclopentano , anche nel cicloesano tra formula di struttura esagonale ed effettiva struttura reale c’è una differenza originata dalla necessità di un compromesso energetico. Mentre nel ciclopentano esiste un equilibrio tra due conformeri , nel cicloesano abbiamo 4 conformeri , di cui due forme transitorie : sedia, semisedia, barca e treccia, ed anche in questo caso l’ interconversione è il risultato di semplici movimenti del bordo della struttura ciclica.

il cicloesano presenta quattro conformeri
Conformeri del cicloesano

Riportando il diagramma energia-conformazione Leggi tutto “CONFORMAZIONI DEL CICLOESANO”