STERIDI, STEROLI E COLESTEROLO

Gli steridi fanno parte della grande famiglia dei lipidi, anche in tal caso parliamo infatti di esteri, più precisamente gli steridi sono il risultato dell’esterificazione degli acidi grassi con alcoli derivati dallo sterolo.

gli steroli sono alcoli policiclici
Sterolo

Lo sterolo più noto è il colesterolo. Steroli e steridi sono accomunati da una struttura base policiclica, lo sterano, nome comune per ciclopentanoperidrofenantrene. Gli steroidi invece sono la famiglia che unisce steroli e steridi.

sterano
Ciclopentanoperidrofenantrene

Molti di noi quasi certamente associano al pensiero del colesterolo un’idea negativa, ma la questione merita un adeguato approfondimento.

Il colesterolo, alcol policiclico alifatico di formula bruta C27 H45 OH, è presente nel regno animale e assume gran rilevanza per molte funzioni biologiche, una ad esempio è quella di essere molecola precursore degli ormoni, inoltre è un costituente delle membrane cellulari. Lo introduciamo nell’organismo con la dieta certamente, ma la maggiore quantità è prodotta naturalmente dal fegato che inoltre provvede anche a smaltirne le eccedenze.

Quindi anche una bassa concentrazione nell’organismopuò determinare una situazione patologica . Si presenta come un solido cristallino bianco, praticamente inodore e la sua insolubilità in acqua è un elemento chiave per capire in che modo la sua concentrazione nel sangue (colesterolemia) può avere impatto sulla salute.

il colesterolo è un noto sterolo
Colesterolo

Infatti i termini HDL ed LDL che possiamo leggere nei risultati delle nostre analisi ematiche si riferiscono a due tipi di complessi che sono necessari al trasporto del colesterolo nel sangue, altrimenti insolubile in esso.

Quando sentiamo parlare dell’HDL come il colesterolo “buono”, facciamo riferimento alla sua differente funzione biologica rispetto all’ LDL: l’HDL infatti serve come vettore di trasporto del colesterolo in eccesso verso il fegato, che come già detto ha anche la funzione di smaltire la sostanza in esame quando è in eccesso.

In definitiva uno di quei fattori da considerare di rischio per la salute è un rapporto HDL/LDL oppure HDL/colesterolo totale non adeguato, quindi…occhio alla dieta ed allo stile di vita!

Chimitutor -19 Aprile 2017